Archivio storico

Le principali iniziative della Bottega del Vino di Moncucco

 

Dal 1981 al 1992 in collaborazione con la Cantina Sociale del Freisa di Castelnuovo si sono organizzate 13 edizioni della “Festa del Freisa e Malvasia” promuovendo convegni e dibattititi a tema enologico .

STRADA DEL FREISA E MALVASIA

Nel 1982 in collaborazione con la Regione Piemonte e le amministrazioni della zona interessata è stata istituita la “Strada del Freisa e del Malvasia” segnalando il percorso con apposita segnaletica.
Lungo gli anni sono state organizzate degustazioni per giornalisti e professionisti del settore provenienti da Francia, Germania, Regno Unito, Austria, U.S.A., Giappone e Singapore.
La Bottega del Vino ha partecipato a manifestazioni specializzate quali il BIBE di Genova, il Vinitaly di Verona, Il Salone del Gusto e il Salone del Vino di Torino e la Douja d'Or di Asti. In occasione di feste e manifestazioni sono state realizzate bottiglie con etichette a tiratura limitata che sono diventati veri oggetti da collezione.

FREISA E MALVASIA PER IL PAPA A CASTELNUOVO

In occasione della visita di Papa Giovanni Paolo II del 1988 a Castelnuovo Don Bosco sono state offerte 1000 bottiglie con etichette speciali a tiratura limitata per le iniziative connesse all'evento.

IL TEMPLARE DI MONCUCCO

Nel 1993 in occasione della prima edizione del romanzo storico Il Templare di Moncucco di Bianca Capone Ferrari la Bottega ha selezionato una speciale partita di Freisa denominata "Riserva del Templare" e ha organizzato una rievocazione storica sulla figura di Jacopo da Montecucco, ultimo gan maestro dell'Ordine dei Templari in Italia.

I VINI DELLA BOTTEGA NEL NORD EUROPA

I vini del territorio sono stati presentati in diverse capitali europee quali Vienna, Londra, Copenaghen, Amsterdam e, più recentemente (2006), Oslo e Lussemburgo.

CORSI ONAV

Nel corso degli anni sono stati organizzati corsi di degustazione in collaborazione con l'ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino). Sono oltre cento gli allievi che hanno frequentato i corsi e che hanno conseguito il diploma di assaggiatore.

La Bottega del Vino ha coinvolto in numerose iniziative il mondo della cultura e dell'arte patrocinando e sponsorizzando concerti, rassegne teatrali e presntazioni di libri.

20 PENNELLI PER IL FREISA

Assume particolare significato l'iniziativa denominata “20 pennelli per il Freisa” attraverso la quale 20 pittori hanno dipinto il paesaggio del nord astigiano permettendo alla Bottega di acquisire altrettanti quadri che abbelliscono la sede e sono oggetto di mostre itineranti attraverso le quali si possono promozionare i vini dei soci.

LE COLLINE DEL FREISA IN FOTO

Nel 2003 è stato organizzato un concorso fotografico sul tema "Il Paesaggio del Freisa" .

Con lo stesso scopo è in fase di allestimento una mostra fotografica volta a far conoscere le colline dell'Alto Astigiano con i suoi paesi, chiese, castelli; ma anche vigneti e cantine.

FREISA VIN BRULE'

Nel 2004 la Bottega del Vino in collaborazione con l'Antica Distilleria Quaglia di Castelnuovo Don Bosco hanno lanciato un vino aromatizzato a base di Freisa denominato Vin Freid Brulè.
Questo prodotto nasce dall'unione di vino Freisa d'Asti DOC con infusi di cannella, coriandoli, chiodi di garofano, pepe, vaniglia e altri aromi naturali, sulla base di un'originale ricetta di Giovanni Vialardi, aiutante capocuoco e pasticciere dei Re Carlo Alberto e Vittorio Emanuele II, contenuta nel "Trattato di Cucina e Pasticcieria Moderna, Credenza e relativa Confettureria" pubblicata a Torino nel 1854. Il vino è posto in commercio in bottiglie elegantemente vestite con etichette d'autore dell'artista moncucchese Franca Musso Binello.

IL FREISA CONTINUA A ESSERE PESENTATO IN EUROPA

Nel mese di marzo in occasione del Salone Internazionale dell'Agricoltura, presso il ristorante dell'Hotel Mercure Porte d'Orleans a Parigi è stata organizzata una serata di degustazione di Freisa d'Asti, Albugnano e Malvasia di Castelnuovo Don Bosco.
Sono stati ospiti autorità, giornalisti e rappresentanti della “Famille Piemontaise” di Parigi.A seguito di questa iniziativa la Famille Piemontaise ha invitato la Bottega del Vino al Forum delle Associazioni, che avrà luogo nella Capitale Francese in Place d'Italie il 23 giugno.

LA CORRIERA DEL FREISA

Dal 2010 è stata introdotta la Corriera del Freisa, in partenza da Torino diretta alla Trattoria del Freisa.

I partecipanti hanno così potuto degustare i piatti della cucina astigiana e monferrina abbinati ai vini dei soci (Albugnano, Freisa d’Asti e Freisa di Chieri, Monferrato Rosso, Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, ecc… ) senza problemi di guida.

Ogni serata ha avuto un menu a tema (due antipasti, due primi, due secondi, un dessert) con un piatto forte della cucina piemontese (bagna caòda, fritto misto, finanziera, selvaggina, carni rosse, carni bianche di cortile…) abbinato ai vini della Bottega del Vino.

Ancora oggi in concomitanza con fiere e sagre sul territorio viene organizzata la Coerriera in partenza da Torino, che porta enofili e buon gustai alla scoperta del nostro territorio.

Sito Web Realizzato da Luisa Fassino